slide 1

Benvenuti in "LAPIC UVZ" , Libera associazione provinciale invalidi civili - Onlus

slide 2

Iniziative rivolte a persone anziane e disabili

finalizzate alla loro integrazione sociale ed in particolare alla partecipazione a soggiorni di cura.

slide 4

Lista dettagliata dei Viaggi 2019

Inserito in Viaggi

ESCURSIONE: MONTI DEL LAGO DI GARDA - da Malcesine a Navene

Sabato 19 Gennaio 2019

Programma

Ore 07.00 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68, di fronte la sede LAPIC.
Ore 07.15 partenza in pullman GT per il Lago di Garda con arrivo a Malcesine e trasferimento in funivia a San Michele.
Verso le ore 09.30 inizio escursione a piedi che toccando le località di Case Faigolo, Passo Fubia, Dosso del Merlo, ci condurrà a Navene verso le ore 12.30, ove sarà possibile consumare il pasto (facoltativo) presso il locale Vela Azzurra.
Pomeriggio: passeggiata lungo il lago per ammirare la numerosa fauna acquatica o visita (facoltativa) al Castello di Malcesine. Partenza per il ritorno con pullman GT, con arrivo a Bolzano verso le ore 17.30 – 18.00.

Quota di partenza mt. 560
Quota di arrivo mt. 70
Quota massima mt. 590
Dislivello in salita mt. 50
Dislivello in discesa mt. 590
Tempo di cammino ore 3,00

Esclusa la eventuale salita al Monte Fubia che comporta il superamento di un dislivello di mt 50 ed un quarto d’ora di cammino.

Occorre munirsi di un adeguato equipaggiamento, con un buon paio di pedule, tenuta anche in considerazione la stagione invernale.

Il percorso interesserà strade forestali; cementate, asfaltate, sterrate e selciate, sentieri anche con brevi tratti con fondo più disagevole. Le pendenze, salvo il primo ed alcuni successivi brevi tratti intermedi, sono modeste. La salita eventuale a Monte Fubia è piuttosto impegnativa ma molto breve.

Il percorso si svolgerà al limite della “Zona naturale di riserva integrale del Monte Baldo” in costante presenza di un bosco di lecci, con scorci panoramici sul lago e sulla sponda bresciana, particolarmente suggestivi dalle Case Faigolo e dal Monte Fubia. Interessanti e curiosi i resti di postazioni militari, ormai assorbiti dalla natura. Possibile trovare tracce della presenza di cinghiali. Interessante osservare le evoluzioni della numerosa fauna acquatica, compresi alcuni splendidi cigni.

 

======================

 

MOSTRA A PADOVA – Gauguin e gli Impressionisti

Sabato 26 Gennaio 2019

Programma

Ore 06.45 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte alla sede LAPIC. Ore 07.00 partenza in pullman GT via autostrada per PadovaVisita libera della città. Ore 12.30 pranzo libero.
Ore 15.00 visita guidata alla mostra “Gauguin e gli Impressionisti” presso il Palazzo Zabarella.
Ore 17.00 partenza in pullman GT via autostrada per il rientro a Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

PASSEGGIATA SEMPLICE A SIGNATO (BZ) Solo pomeriggio

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Giovedì 21 Febbraio 2019

Programma

Ore 13.15 ritrovo dei partecipanti alla stazione delle autocorriere di Bolzano. Ore 13.32 partenza con linea 165 e arrivo al bivio per Signato ore 13.47.
Inizio della passeggiata, comoda e pianeggiante di 45 minuti, per godere un’ottima vista su Bolzano. Ritorno verso la fermata del bus 165 per Bolzano (ore 16.13 con arrivo a Bolzano alle ore 16.28, oppure ore 17.13 con arrivo a Bolzano alle ore 17.28).

 

======================

 

PASSEGGIATA SEMPLICE A CASTELVECCHIO (BZ)

La gita verrà effettuata con i mezzi pubblici

Giovedì 14 Marzo 2019

Programma

Ore 09.15 ritrovo dei partecipanti alla stazione delle autocorriere di Bolzano. Ore 09.35 partenza con linea 131 express per Caldaro FS, arrivo ore 10.02; partenza Citybus 135.4 ore 10.07 per Kardatsch, arrivo ore 10.20.
Inizio sentiero quasi sempre pianeggiante nel bosco per Castelvecchio, in 60 minuti circa. Pausa pranzo libero poi ci rechiamo al punto panoramico sul lago di Caldaro e Dolomiti. Dopo questa sosta riprendiamo il sentiero, fino alla cremagliera della Mendola per prendere il bus per Bolzano. Possibili partenze: ore 16.09, oppure 16.34, oppure 17.09, con arrivo a Bolzano rispettivamente alle ore 16.56, oppure 17.26, oppure 17.56. Tempo complessivo di cammino circa ore 2,30.

 

======================

  

ESCURSIONE: DINTORNI DI BRESSANONE – Un piccolo altipiano

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Sabato 30 Marzo 2019

Programma

Ore 07.45 ritrovo dei partecipanti nell’atrio della stazione ferroviaria di Bolzano.
Partenza con il treno alle ore 08.02 con arrivo a Bressanone alle ore 08.33.
Verso le ore 09.00 inizio dell’escursione a piedi per il “piccolo altipiano a sud-ovest di Bressanone”, passando per le seguenti località: Scezze, Tecelinda, Tiles, S.Cirillo, ritornando a Bressanone, quindi a Bolzano con il treno in partenza alle ore 17.55, con arrivo a Bolzano alle ore 18.29. In attesa del treno sarà possibile eventualmente effettuare una breve visita di Bressanone.
Il pasto di mezzogiorno, se desiderato, potrà essere consumato presso un ristorante di Tiles.

Quota di partenza mt. 560
Quota di arrivo mt. 560
Quota massima mt. 920
Dislivello in salita mt. 360
Dislivello in discesa mt. 360
Ore di cammino 4


L’escursione si svolgerà su strade di montagna, in parte asfaltate e su sentieri, solamente il percorso di discesa interesserà un tratto con pendenza accentuata e con il fondo un pò disagevole.

E’ opportuno adottare un equipaggiamento di media montagna con un buon paio di pedule.

Il percorso ricalca in parte il “sentiero dei castagni” attraversando una zona ricca di vigne, di castagni, di noci e di campi di mais. Merita attenzione il vasto panorama sulla conca di Bressanone ricca di villaggi, e sul versante opposto ove si erge la Plose. Un pò più in lontananza fanno mostra di sé le Odle. A Tecelinga si potrà ammirare un curioso affresco pieno di movimento. Poco lontano da Tiles si incontrerà la suggestiva e singolare chiesa di Cirillo (del 1283) posta a conclusione del recente sentiero dei Santi d’Europa.

 

======================

 

ESCURSIONE: CASTEL VALER – VAL DI NON

Sabato 06 Aprile 2019

Programma

Ore 07.15 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68, di fronte la sede LAPIC.
Ore 07.30 partenza in pullman GT per Tassullo (val di Non) con arrivo verso le ore 08.45, quindi trasferimento a piedi (15 minuti) al Castel Valer. Terminata la visita trasferimento a Cles, ove ognuno potrà liberamente consumare il pasto.
Dopo una breve visita alla cittadina, verso le ore 14.30 partenza per Coredo. Indi visita alla Casa Marta e al Palazzo Nero.
Verso le ore 18.00 partenza per Bolzano con arrivo alle ore 19.30 circa.

Castel Valer è tutt’oggi abitato dalla stessa famiglia nobile. Il maniero risale al 1200 e i vari corpi di fabbrica si articolano, quasi come una conchiglia, attorno alla torre più alta del Trentino (m.40). Visiteremo, cortili, giardini, stanze Madruzziane, la cappella con affreschi dei Baschenis e altri locali, sempre accompagnati da guida.

Cles, capoluogo della valle, presenta alcuni notevoli monumenti come il Palazzo Assessorile e la Parrocchiale ricostruita verso 1520 dal principe vescovo Bernardo Clesio.

A Coredo il Palazzo Nero ospita La Sala del Giudizio con splendidi affreschi gotici. Casa Marta ospita due musei: Museo della Cultura Contadina e quello dei Costumi Popolari dal Mondo.

 

======================

 

VISITA ALLA CITTÁ "PONS DRUSI" presso il Grieserhof

Venerdì 12 aprile 2019 ore 15.00

Ritrovo ore 14.45 davanti alla chiesa abbaziale di Gries.

Durante i lavori per la ristrutturazione della ex Clinica Grieserhof, furono rinvenuti dei notevoli resti di mura d’epoca romana. Si suppone che sia stata trovata finalmente la città Pons Drusi, nominata dalle antiche carte, ma che non era mai stata localizzata. È stato ora realizzato un museo ubicato proprio nel nuovo edificio.

 

======================

 

PASSEGGIATA SEMPLICE: COLLALBO – RENON

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Giovedì 18 Aprile 2019

Programma

Ore 09.00 ritrovo dei partecipanti nell’atrio della Stazione della funivia del Renon.
Ore 09.15 partenza in funivia; ore 09.40 saliamo sul trenino, alle ore 09.56 arrivo a Collalbo. Poi scendiamo verso Longomoso, sulla passeggiata (20 min. circa) fino al laghetto e la Commenda. Ritorniamo lungo il sentiero comodo verso Collalbo per il pranzo libero. Dopo pranzo faremo la Fennpromenade che dà sulla Valle Isarco e le Dolomiti, comodamente in ore 1.30 nel bosco rado, prendendo a Longomoso il bus 165 alle ore 16.54 con arrivo a Bolzano alle ore 17.28; oppure alle ore 17.54 con arrivo a Bolzano alle ore 18.28.

 

======================

 

SOGGIORNO AD ABANO TERME

Dal 28 Aprile al 11 Maggio 2019 (14 giorni/13 giorni)
oppure dal 28 Aprile al 05 Maggio 2019 (8 giorni/7 notti)
oppure dal 05 al 11 Maggio 2019 (7 giorni/6 notti)

Programma

1°Giorno – Domenica 28 Aprile 2019
Ore 11.30 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC.
Ore 11.45 partenza per Abano Terme in pullman GT. Arrivo in Hotel Terme Venezia ****, assegnazione stanze. Cena e pernottamento.

dal 2° al 13°giorno
Trattamento di pensione completa con bevande incluse ai pasti (1/4 di vino, ½ acqua).
HOTEL TERME VENEZIA ****
Dispone di 2 piscine termali, una coperta comunicante via acqua con la piscina scoperta nel grande parco, ad una temperatura di circa 33°C, aperte tutti i giorni dalle 8.00 alle 19.00.
La nuova piscina dell’Hotel Terme Venezia è la vera promessa di Benessere, con i suoi lettini whirlpool e le
postazioni idromassaggio. Le camere di 20 MQ dispongono di doccia/vasca, minibar, aria condizionata, cassetta di sicurezza e TVLCD 26.
L’ambientazione invita subito al relax: il mosaico della piscina e delle colonne è color nocciola e panna, i muri sono color marrone; spicca una parete in pietra. Ma è il soffitto la vera sorpresa: grandi dischi ovoidali che assumono i colori dell’iride, dai quali pendono “grosse gocce d’acqua”. L’acqua della piscina riflette questi colori in continuo cambiamento e rende l’atmosfera quasi magica… surreale.
Servizi inclusi: utilizzo delle 2 piscine Termali collegate tra loro, accesso alla palestra, uso della grotta ai vapori termali e l’accesso ai corsi Acquagym, sauna finlandese, bagno turco, cascata di ghiaccio e docce emozionali.

14° Giorno – Sabato 11 Maggio 2019
Prima colazione e pranzo in Hotel. Pomeriggio partenza in pullman GT per il rientro a Bolzano.

 

======================

 

PASSEGGIATA SEMPLICE: VALDURNA – SARENTINO

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Giovedì 16 Maggio 2019

Programma

Ore 09.00 ritrovo dei partecipanti alla stazione delle autocorriere di Bolzano. Ore 09.17 partenza con autobus di linea 150, arrivo a Valdurna ore 10.27, dove saliremo alle chiesette (15 min. circa), per scendere e passeggiare lungo il lago fino al punto del pranzo (libero), poi faremo il giro del lago, (1.20 h circa).
Partenza con l’autobus di linea alle ore 16.31 con arrivo a Bolzano alle ore 17.31.

 

======================

 

ESCURSIONE: DA MALLES A MÜSTAIR (CH)

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Sabato 18 Maggio 2019

Programma

Ore 06.45 ritrovo dei partecipanti nell’atrio della stazione ferroviaria di Bolzano.
Ore 06.57 partenza con il treno per Merano con arrivo a Malles alle ore 08.55. Verso le ore 09.30 inizio escursione a piedi e dopo aver toccato le frazioni di Laudes e Rivara si giungerà a Tubre - Taufers verso le ore 12,00. il pranzo (facoltativo) potrà essere consumato in uno dei locali di Tubre. Verso le ore 14.00 si riprende il cammino che in circa mezz’ora ci porterà al Monastero di San Giovanni Müstair. Ultimata la visita alle ore 16.21 a mezzo dell’autobus di linea svizzero ritorneremo a Malles per riprendere il treno delle ore 17.20 giungendo a Bolzano alle ore 19.46.

Quota di partenza mt. 1030
Quota di arrivo mt. 1250
Quota massima mt. 1250
Dislivello in salita mt. 300
Dislivello in discesa mt. 100
Ore di cammino 3,3

Saranno percorse strade in salita aperte al traffico, e piste ciclabili in parte asfaltate e in gran parte sterrate, il tutto con pendenze lievi e senza difficoltà.

Occorre adottare un equipaggiamento di media montagna con un buon paio di pedule.

Durante il cammino incontreremo dei caratteristici paesi, luoghi storici importanti come Ponte Calva, passeremo accanto ad abeti centenari siti nel Parco dello Stelvio, visiteremo infine il Monastero di San Giovanni Müstair, ricco di affreschi di epoca carolingia, patrimonio dell’UNESCO.

Importante: occorre essere muniti di carta di identità o di altro documento idoneo per l’espatrio.

 

======================

 

TOUR DEL PORTOGALLO

Dal 26 Maggio al 02 Giugno 2019 (8 giorni/7 notti)

Programma

1° Giorno: Domenica 26 Maggio 2019 – Bolzano – Aeroporto di Venezia - Lisbona
Ritrovo dei partecipanti a Bolzano in via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC (orario da definire).
Partenza con pullman GT via autostrada per l’aeroporto di Venezia, in tempo utile per l’imbarco sul volo della compagnia area TAP diretto per Lisbona. Arrivo all’aeroporto di Lisbona, incontro con la guida e partenza per visita quartiere di Belem ovvero la zona monumentale di Lisbona che prevede la visita alla Torre di Belem (esterno), Monumento delle Scoperte (esterno) e Monastero di Jeronimos (interno-chiesa). Ultimata la visita trasferimento all’hotel prenotato. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Lunedì 27 Maggio 2019 – Lisbona
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Lisbona: la “Baixa” (città bassa), il cuore della città: con Piazza Rossio, Piazza do Comércio, Rua Augusta; salendo poi per la visita alla chiesa della cattedrale di Lisbona e al più tradizionale ed antico quartiere della capitale l’“Alfama”, vero labirinto di calette con terrazze in ferro battuto e le sue case ricoperte di maioliche (azulejos). Pomeriggio visita panoramica del Parco delle Nazioni, sede dell’Expo del 1998. Cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno: Martedì 28 Maggio 2019 – Lisbona – Estoril – Cascais – Cabo da Roca – Sintra – Obidos – Fatima
Dopo prima colazione partenza per visita panoramica di Estoril e Cascais, rinomate località balneari. Continuazione per Capo di Roca, il punto più occidentale dell’Europa continentale. Poi Sintra, piccolo gioiello sulle colline alle spalle di Lisbona conosciuto per i palazzi e le case nobiliari circondate da giardini e cortili dalla vegetazione lussureggiante grazie al microclima di cui beneficia la zona. Visita al Palazzo Reale, contraddistinto dai suoi due grossissimi cammini. Pomeriggio partenza Obidos, affascinante borgo medievale circondato da mura del XIII secolo. Visita a piedi lungo le vie medioevali. Finalmente Fatima, meta di pellegrinaggi di cristiani provenienti da ogni luogo. Cena e pernottamento in hotel.

4° Giorno: Mercoledì 29 Maggio 2019 – Fatima – Batalha – Nazare – Alcobaça – Fatima
Dopo prima colazione visita del Santuario Mariano di Fatima e partenza per Batalha. Visita della chiesa e dei chiostri del Monastero di Santa Maria Vitoria, capolavoro del gotico portoghese e dello stile manuelino e classificato dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Proseguimento per Nazare, conosciuto porticciolo dove si possono ancora ammirare i pescatori in costume originale e le barche colorate. Pomeriggio partenza per Alcobaça visita della Chiesa del Monastero dell’ordine dei Cistercensi con le tombe di Pedro e Ines de Castro, che risalgono al XII secolo. Rientro a Fatima. Cena e pernottamento in hotel.

5° Giorno: Giovedì 30 Maggio 2019 – Fatima – Coimbra – Urgeirica
Dopo prima colazione partenza per Coimbra, incantevole cittadina che si trova sulla collina ai piedi del fiume Mondego, dal fascino che ispirò molti poeti, sede di una delle più antiche università d’Europa. Visita dell’Università (visita biblioteca soggetta a riconferma). Proseguimento per Urgeirica. Cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno: Venerdì 31 Maggio 2019 – Urgeirica - Pinhão – Peso da Regua – Amarante – Braga
Dopo prima colazione partenza per visita della valle del Douro. Considerato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, l’Alto Douro Vinhateiro è dove si produce l’eccellente vino di Porto, noto in tutto il mondo per la qualità e il sapore tipico. In questa regione la secolare tradizione viticola ha modellato un paesaggio rendendolo di incredibile bellezza. Prima tappa sarà Pinhão dove si farà una minicrociera in barca. Poi visita di una fattoria della regione per assaggiare un buon calice di vino. Sosta a Peso da Regua. Pomeriggio visita di Amarante, questa graziosa cittadina è uno dei tesori del Portogallo del nord, con i suoi numerosi palazzi seicenteschi dai vivaci balconi dipinti, deliziosi i vicoletti e le terrazze sopra il fiume. Visita del centro storico e della Chiesa di Sao Gonçalo. Proseguimento per Braga, la città considerata il cuore religioso del Portogallo. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno: Sabato 01 Giugno 2019 - Braga – Guimaraes – Viana do Castelo – Braga
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della regione del Minho. Si inizia con Guimaraes, la culla del Portogallo. Visita del Palazzo Ducale di Guimaraes, conosciuto come “Paço dos Duques de Bragança”, la cui edificazione risale al XV secolo. Poi Viana do Castelo, incantevole cittadina affacciata sull’Oceano, dal centro storico ricco di monumenti e ambienti ben conservati. Rientro a Braga dove le tradizioni religiose sono ancora estremamente vive e radicate. Visita del centro storico con cattedrale (chiesa) e del Santuario di Bom Jesus do Monte che sorge su una collina a cui si accede da una meravigliosa scalinata barocca. Cena e pernottamento.

8° Giorno: Domenica 02 Giugno 2019 – Braga – Porto – Aeroporto Milano Malpensa - Bolzano
Dopo prima colazione partenza per Porto, la seconda città del Portogallo per grandezza e capitale del Nord del paese. Visita della città: stagione Sao Bento, chiesa della Cattedrale, la Chiesa di San Francesco, passeggiata per il Quartiere Ribeira e visita di una delle note cantine vinicole dove si sosterà per una breve degustazione. Trasferimento all’aeroporto di Porto in tempo utile per l’imbarco sul volo diretto della compagnia aerea Tap per Milano Malpensa. Trasferimento in pullman GT via autostrada per Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

GIRO DEL LAGO DI RESIA – In Val Venosta

La gita verrà effettuata con mezzi pubblici

Sabato 8 Giugno 2019

Programma

Ore 06.45 ritrovo dei partecipanti nell’atrio della stazione ferroviaria di Bolzano.
Ore 06.57 partenza del treno per Merano con arrivo a Resia alle ore 09.31.
Verso le ore 10.00 inizio dell’escursione a piedi percorrendo la sponda occidentale del lago di Resia “Seepromenade”, giungendo verso le ore 12.30/13.00 a San Valentino alla Muta ove, volendo si potrà consumare il pasto (libero) in uno dei ristoranti del paese.
Successivamente, in attesa dell’autobus di linea, sarà opportuno visitare i dintorni di San Valentino (Lago della Muta, Dorf Montaplair, Case dei Pescatori).
Ore 17.34 partenza dell’autobus con arrivo a Bolzano alle ore 20.27.

Il bacino di Resia fu realizzato negli anni 1947-1950 sopraelevando con una diga gli esistenti laghetti, sommergendo i due paesi di Resia e Curon. Di questo è rimasto solo il campanile della chiesa di S.Anna che emerge dalle acque del lago e che è diventato quasi il simbolo dell’Alta Val Venosta. Percorrendo la passeggiata si può godere di un notevole panorama “è di eccezionale effetto la vista del massiccio dell’Ortles che giganteggia sulle acque del bacino artificiale.

Quota di partenza mt.1510
Quota di arrivo mt.1470
Quota massima mt.1510
Dislivello in salita poche decine di metri
Dislivello in discesa poche decine di metri
Ore di cammino 2,30 - 3,00

Sebbene il percorso non sia accidentato, vista anche la quota, è sempre raccomandabile equipaggiarsi in modo adeguato e con un buon paio di pedule.

 

======================

 

SOGGIORNO IN SARDEGNA

Dal 13 al 27 Giugno 2019 (15 giorni/14 notti)

Programma

1° Giorno – Giovedì 13 Giugno 2019
Ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte alla sede LAPIC (orario da definire).
Partenza in pullman GT via autostrada per l’aeroporto di Verona in tempo utile per l’imbarco sul volo diretto per la Sardegna. Arrivo all’aeroporto e partenza in pullman per Torre Navarrese Beach Resort ****. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel.

Dal 2° al 14° giorno
Soggiorno balneare con trattamento di pensione completa con bevande ai pasti.
Torre Navarrese Beach Resort ****
Il complesso turistico, ubicato sulla Costa Centro - Sud Orientale della Sardegna a 1.000 mt dal grazioso Centro Turistico di Santa Maria Navarrese, situato in località Tancau in un’oasi di pace e tranquillità in prossimità di una rigogliosa pineta che lo separa da un mare cristallino e incontaminato, a poca distanza dalle incantevoli spiagge del Parco Marino del Golfo di Orosei.
Dispone di 140 camere tutte indistintamente arredate in tipico stile sardo, dotate di veranda coperta, servizi privati con phon, telefono, aria condizionata, TV, frigobar e cassetta di sicurezza.
Servizi: reception 24 ore su 24, sala TV; piscina di 1.000 mq e solarium attrezzato con lettini e ombrelloni; parco giochi per bambini; vendita di tabacchi e giornali presso la reception. Wi-fi: connessione gratuita con copertura nelle sole aree comuni. Ristorazione: prima colazione internazionale, pranzo e cena con servizio a buffet e bevande incluse (acqua minerale, vino bianco e rosso). Tavoli assegnati per tutta la durata del soggiorno. Durante la settimana sono previste: una cena tipica sarda e una cena elegante e/o alla marinara.
Spiaggia: lunga e sabbiosa a soli 150 metri dal Resort, attrezzata con ombrelloni e lettini.
Animazione e Attività sportive: il coinvolgente Team di Animatori, allieterà le giornate con un ricco programma di animazione con giochi, attività sportive, tornei, corsi collettivi di tennis, aerobica e danza, all’insegna del divertimento con intrattenimento serale e piano bar, spettacoli in anfiteatro e serate a tema.
Tessera Club: comprende l'utilizzo della piscina, attrezzata con ombrelloni e lettini fino ad esaurimento, animazione diurna e serale, partecipazione ai corsi collettivi, postazione spiaggia con 1 ombrellone e 2 lettini per camera a partire dalla 3° fila. Servizi a pagamento: noleggio bici e auto, escursioni con vari itinerari in barca lungo le incantevoli Spiagge del Parco Marino del Golfo di Orosei o in pullman verso i suggestivi e caratteristici paesi dell’interno.

15° Giorno – Giovedì 27 Giugno 2019
Prima colazione in Hotel. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro per Verona. Arrivo all’aeroporto di Verona e trasferimento in pullman GT via autostrada per Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

ESCURSIONE: LAGO DI DOBBIACO

La gita verrà effettuata con i mezzi pubblici

Sabato 15 Giugno 2019

Programma

Ore 08.45 ritrovo dei partecipanti nell’atrio della stazione ferroviaria di Bolzano.
Partenza con il treno alle ore 09.02 per Fortezza, arrivo a Fortezza ore 09.44, cambio per Pusteria ore 09.50 con arrivo a Dobbiaco ore 11.06.
Faremo la strada forestale in lieve salita verso il lago di Dobbiaco, circa 1 ora. Pranzo libero. Poi con calma faremo il giro del lago sul sentiero didattico che spiega flora e fauna, camminando sempre lungo il lago (circa ora 1.30), per scendere di nuovo alla stazione ferroviaria in 1 ora, e prendere il treno per Fortezza alle ore 16.25, arrivo ore 17.40, cambio per Bolzano ore 17.45. Arrivo a Bolzano alle ore 18.29.

 

======================

 

SOGGIORNO A IGEA MARINA

Dal 29 Giugno al 13 Luglio 2019 (15 Giorni/14 Notti)

Programma

1° Giorno: Sabato 29 Giugno 2019
Ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC (Orario da definire).
Partenza in pullman GT via autostrada per Igea MarinaPranzo, cena e pernottamento all’Hotel Chris ***.

Dal 2° al 14° Giorno: Soggiorno balneare con trattamento di pensione completa con bevande ai pasti.
HOTEL CHRIS ***
Situato nel centro della cittadina di mare romagnola, in una piccola e tranquilla via alberata a pochi passi dal mare (mt. 100 circa) ed a 3 minuti a piedi dal centro di Igea Marina.
La struttura dispone di: veranda esterna attrezzata con tavoli e sedie, terrazza solarium panoramica con lettini prendisole, aria condizionata, bar caffetteria, ristorante, servizio WI-FI, ascensore, ampio soggiorno con area TV.
Le camere dispongono di: balcone, aria condizionata, TV LCD, WI-FI gratuita, bagno privato con box doccia, cassetta di sicurezza, frigobar.
Il servizio ristorazione offre: prima colazione con ampio buffet, pranzo e cena con scelta di antipasti, primi piatti, carne, pesce e dessert. Ottima la cucina.

15° Giorno: Sabato 13 Luglio 2019
Prima colazione. Partenza in pullman GT via autostrada per Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

TOUR DELLA SCOZIA

Dal 21 al 27 Luglio 2019 (7 giorni/6 notti)

Programma

1° Giorno: Domenica 21 Luglio 2019 – BOLZANO – MONACO - GLASGOW
Ritrovo dei partecipanti a Bolzano in via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC (orario da definire). Partenza in pullman GT via autostrada per l’aeroporto di Monaco e imbarco sul volo in partenza per Glasgow. Arrivo del gruppo all'aeroporto e incontro con la ditta di autoservizi e con l'accompagnatore Boscolo Tours. Pranzo libero. Bus a disposizione per mezza giornata a Glasgow. Visita panoramica della città con l'accompagnatore.
Glasgow è la più grande città della Scozia e venne costruita grazie alla prosperità dell'età vittoriana, mantiene ancora oggi il suo spirito imprenditoriale. È una delle capitali dello stile, con ricco ambiente culturale e la più ampia scelta di shopping di tutta la Scozia. È anche una delle città più cordiali che vi capiterà mai di visitare.
Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Mezza pensione in hotel a Glasgow.

2° Giorno: Lunedì 22 Luglio 2019 - GLASGOW - LOCH LOMOND - INVERARY CASTLE - AVIEMORE
Prima colazione in hotel e partenza per la visita della Cattedrale. La St. Mungòs Cathedral è la Cattedrale di Glasgow della Chiesa di Scozia. La Chiesa è dedicata a San Mungo, secondo la tradizione fondatore della città. La tomba del Santo è parte della Cattedrale. Superbo esempio di architettura gotica era in origine Chiesa Cattolica Romana.
Partenza per Inveraray, con una breve sosta a Luss, villaggio situato sulla parte centrale del Loch Lomond.
Pranzo libero e visita del castello di Inveraray.
Il Castello di Inveraray è la sede storica del Clan Campbell, duchi di Argyll. È situato in un grande parco ad ovest del centro della città. Il disegno originale del castello fu realizzato nel 1720 dall'architetto John Vanbrugh, che progettò anche il Blenheim Palace. Commissionato da Archibald Campbell, terzo duca di Argyll. Il castello fu completato nel 1789 con John Campbell, quinto duca di Argyll. Per preservare l'aspetto d'insieme del Castello, il villaggio originale fu demolito e ricostruito ad un miglio di distanza. Caratterizzato dall'eclettica fusione di stili architettonici (barocco, palladiano e gotico), si tratta di una costruzione quadrata con quattro torri cilindriche dalla sommità conica a ciascun angolo. È circondato da 2 acri di giardino e 14 di parco, vicino alle rive del Loch Fyne. Il castello fu danneggiato da due incendi nel 1877 e 1975, ma la maggior parte dell'edificio è sopravvissuta o è stata restaurata. L'interno contiene eccezionali arredamenti del XVIII e XIX secolo. In particolare, l'elaborata decorazione della sala da pranzo statale, completata nel 1784, l'armeria, che contiene una mostra di armi risalenti alla metà del XVIIII secolo, ha il soffitto più alto di Scozia (21 metri). Entrata: GBP 10.00 per persona. Proseguimento del viaggio per Aviemore e sistemazione in hotel. Mezza pensione in hotel.

3° Giorno: Martedì 23 Luglio 2019 - URQUARTH CASTLE - LOCH NESS - INVERNESS - AVIEMORE
Prima colazione in hotel. Partenza per il famoso lago Loch Ness.
Loch Ness è un lago d'acqua dolce situato nelle Highlands a sud/ovest di Inverness. Dalle acque profonde, si estende per circa quaranta miglia ed è il più largo specchio d'acqua di una valle conosciuta come Great Glen, che va da Inverness a nord fino a Fort William nel sud. Il canale scozzese, che collega il mare all'altro capo del Great Glen, percorre il lago per una parte del suo percorso. Loch Ness è probabilmente più conosciuto per gli avvistamenti del mitico "Nessie", l'ipotetico mostro di Loch Ness, un animale preistorico (plesiosauro) di enormi dimensioni, visto da almeno un migliaio di persone negli ultimi 40 anni che per l'affascinante paesaggio. Il Lago ha inoltre la funzione di riserva d'acqua per la rete idroelettrica di foyer, che è stata la prima del suo genere in Gran Bretagna. Arrivo ad Urquhart Castle.
Urquhart Castle: i resti dell'antico castello si trovano tra Fort William ed Inverness, e si affacciano sulla riva orientale del Loch Ness, nelle Highlands scozzesi, creando un panorama particolarmente suggestivo. In passato questo castello fu una delle più importanti roccaforti della Scozia medievale proprio grazie alla sua postazione favorevole. Nelle sue vicinanze sono avvenuti anche la maggior parte degli avvistamenti di Nessie, meglio conosciuto come il mostro di Loch Ness. Il Castello risale, pare, al 1200 circa. Fino al 1600 circa, il castello rimase intatto, ma nel 1692 venne distrutto dalle truppe di William, che cercarono di evitare che il castello diventasse una roccaforte giacobita. Dopo quella battaglia, il castello rimase per sempre in rovina. Ingresso GBP 8.50 per persona.
Minicrociera sul Lago Lochness. Pranzo libero e di seguito tempo libero a Inverness.
Inverness è il capoluogo della regione delle Highlands. La città sorge sul fiume Ness, presso la foce del Canale di Caledonia, nel Moray Firth. Inverness è un importante snodo stradale ed è il fulcro commerciale della Scozia settentrionale. Possiede industrie alimentari, siderurgiche (ferro e acciaio), elettrotecniche e maglifici. Il porto peschereccio è anche un importante punto di transito per le importazioni di prodotti petroliferi. Per la sua posizione strategica Inverness divenne la capitale dei Pitti (VI secolo). Nel XII secolo fu un comune fiorente che ospitava un castello reale; questo fu distrutto dai Giacobiti nel 1746. Fino al 1975 la città è stata capoluogo dell'omonima contea, ora soppressa. Rientro in hotel. Mezza pensione in hotel a Aviemore.

4° Giorno: Mercoledì 24 Luglio 2019 - CAWDOR CASTLE - ELGIN - ABERDEEN
Prima colazione in hotel. Partenza dall'hotel per il Castello di Cawdor.
Il castello di Cawdor è famoso perché è spesso associato al Macbeth di Shakespeare. Il territorio di Cawdor fu promesso a Macbeth dalle streghe e la gente ama immaginare che il castello fu il luogo dell'omicidio di Duncan. Tuttavia, niente, nel castello, risale al tempo di Macbeth, l'XI secolo. Nel 1454 James II ha consentito al "Thane" di Cawdor, libero cittadino che prestava servizio militare ricevendo in cambio terre, di erigere e fortificare il suo castello. Ingresso: GBP 9.20 per persona. Proseguimento del viaggio verso Elgin. Pranzo libero.
La cattedrale di Elgin è uno degli edifici medievali più belli di Scozia, che risale al 13.mo secolo. Subì gravissimi danni nel corso della riforma protestante. Oggi sono visitabili solo le sue rovine. ingresso: GBP 7.10 per persona.
Proseguimento del viaggio verso Aberdeen, definita "città di granito". Chiamata la "città di granito", per il suo paesaggio urbano completamente realizzato in granito nell' 800 in stile neoclassico e neogotico, è una città che viene o amata o odiata dai turisti che vi transitano. Alcuni rimangono colpiti dalle infinite sfumature e dai colori dei suoi palazzi, altri la considerano fredda, tetra e poco accogliente: questo accade soprattutto a coloro che vi arrivano dopo giorni e giorni trascorsi fra brughiere e montagne e si ritrovano catapultati nel traffico. Arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Mezza pensione in hotel ad Aberdeen.

5° Giorno: Giovedì 25 Luglio 2019 - SCONE PALACE – ST.ANDREWS - EDIMBURGO
Prima colazione in hotel. Partenza per Scone Palace. Arrivo a Scone Palace e visita del castello.
Scone Palace: fu ricostruito nel 1802-12 in forma di Castello romantico sui resti di una precedente costruzione cinquecentesca e di una Abbazia del XII secolo. Qui nel IX secolo il Re Kenneth MacAlpin portò la celebre "Stone of Scone", la pietra sulla quale venivano incoronati i re di Scozia; tale pietra fu portata a Londra da Re Edoardo I d'Inghilterra nel 1297 e posta nell'Abbazia di Westminster, dove veniva usata per le incoronazioni; è stata resa alla Scozia nel 1996. Gli interni del palazzo hanno un lussuoso arredo con ceramiche europee, avori europei e mobili francese. Entrata: GBP 10.50 per persona. Proseguimento del viaggio verso St. Andrews. Pranzo libero.
St.Andrew's, una bella cittadina medioevale della Scozia centrale edificata su uno spuntone roccioso della costa orientale, famosa per i suoi antichi ed esclusivi campi di golf e per la prestigiosa università. La sua cattedrale fu iniziata nel 1160 e consacrata solo nel 1318, aveva forme romantiche con aggiunte gotiche ed era la più vasta delle cattedrali scozzesi. Danneggiata al tempo della riforma, restano parti delle mura perimetrali, della facciata e degli ambienti conventuali addossati, del XV secolo. Ingresso: gbp 5.00 per persona da pagare in loco.
Proseguimento del viaggio verso Edimburgo. Rientro in hotel. Mezza pensione in hotel a Edimburgo.

6° Giorno: Venerdì 26 Luglio 2019 - EDIMBURGO
Prima colazione in hotel. Guida in italiano ad Edimburgo a disposizione mezza giornata.
Visita di Edimburgo, si ammirerà la "città vecchia", la parte medievale con il castello che domina la città e il "Miglio Reale" che collega il castello con il Palazzo Holyroodhouse. Entrate a musei e monumenti non incluse. Pranzo libero. Proseguimento della visita con l'accompagnatore.
Castello di Edimburgo: la roccia basaltica, strapiombante per tre lati da un'altezza di 115 metri, su cui si erge il Castello, fu abitata sin dall'età del ferro. Le prime fortificazioni furono erette dai Re di Northumbria ed il primo Re Scozzese che vi abitò fu Malcom Canmore. Dall'esplanade si supera il fossato e si accede al Castello attraverso un ingresso neogotico del 1888 che precede quello originale del 1574. La parte più famosa è Crown Square, Chiusa tra il memoriale dei caduti ed il Royal Palace. A destra lo Scottish National War memorial fu eretto nel 1923. È un severo edificio ed è formato dalla cosiddetta Gallery of Honour, dedicata ai 12 reggimenti scozzesi ed ai soldati caduti durante le guerre. A sinistra il Royal Palace risale al XV secolo e vi sono conservate le insegne reali di Scozia: la Corona del XIV secolo, lo scettro del 1494 dono di Papa Alessandro VI e la spada del 1507, dono di Papa Giulio II. Entrata: gbp 17.00 per persona + gbp 3.50 per audioguide multilingue (se necessarie). Mezza pensione in hotel a Edimburgo.

7° Giorno: Sabato 27 Luglio 2019 - EDIMBURGO – MONACO - BOLZANO
Prima colazione in hotel. Bus privato a disposizione per l'intera giornata a Edimburgo. Mattinata libera per ultimare le visite individualmente o per fare shopping. Pranzo libero. Trasferimento in bus privato dall'hotel all'aeroporto di Edimburgo. Partenza per Monaco. Rientro in pullman GT per Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

AIDA - L’OPERA ALL’ARENA DI VERONA - Edizione storica del 1913

Domenica 28 Luglio 2019

Programma

Ore 16.15 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte alla sede LAPIC.
Ore 16.30 partenza in pullman GT via autostrada per Verona.
Arrivo a Verona, tempo libero a disposizione. Cena libera.
Ore 21.00 inizio dello spettacolo “AIDA” presso l’Arena di Verona.
Ore 01.30 circa partenza in pullman GT via autostrada per il rientro a Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

TOUR: ROMANTICO RENO

Dal 05 al 09 Agosto 2019 (5 giorni/4 notti)

Programma

1° Giorno: Lunedì 05 Agosto 2019 – BOLZANO - FRANCOFORTE
Ritrovo dei partecipanti in Via Duca d’Aosta 68, di fronte alla sede LAPIC (orario da definire).
Partenza in pullman GT via autostrada in direzione di Chiasso e della Svizzera. Pranzo libero lungo il percorso.
Proseguimento per la Germania attraverso i verdi paesaggi della pianura renana. In serata arrivo a Francoforte, città moderna e dinamica adagiata sulle rive del Meno, principale centro economico e finanziario della Germania. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno: Martedì 06 Agosto 2019 - FRANCOFORTE - MAGONZA – ABBAZIA DI EBERBACH - MAGONZA
Prima colazione in hotel. Partenza per Magonza, capoluogo della Renania-Palatinato e città storica situata alla confluenza dei fiumi Meno e Reno. La città fu importante sede della cristianità: nel 747, in epoca carolingia, fu nominata sede vescovile e ben presto i vescovi di Magonza assunsero il titolo di Principi Elettori. Il Duomo romanico dei Santi Martino e Stefano, con le sei torri ed il caratteristico colore rossastro della pietra arenaria, testimonia l’importanza religiosa della città nell’Alto Medioevo e rappresenta, dal punto di vista artistico, uno dei più importanti esempi di arte romanica nella zona renana. Incontro con la guida per la visita del Duomo e passeggiata nel centro storico. Il figlio più illustre di Magonza è senz’altro Johannes Gutenberg, l’inventore della stampa a caratteri mobili che nel 1545 diede il via ad una grande rivoluzione culturale. Visita del Museo Gutenberg. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della grandiosa Abbazia cistercense di Eberbach del 1115. Qui furono girate gran parte delle scene del film “il nome della Rosa” tratto dall’omonimo romanzo di U.Eco. Rientro a Magonza. Sistemazione in hotel. Cena pernottamento.

3° Giorno: Mercoledì 07 Agosto 2019 - NAVIGAZIONE SUL RENO - COBLENZA - COLONIA
Prima colazione in hotel. Partenza in direzione Rüdesheim, grazioso villaggio sulle rive del Reno. Imbarco sulla motonave per una crociera sul Reno nel tratto romantico del fiume fra Rüdesheim e Boppard: in questo tratto il fiume scorre serpeggiando una valle profonda tra scoscese rupi e piccole isole, castelli e rovine sulle pendici coperte da vigne, rocche e cittadine medievali. Dal 2002 la Media Valle del Reno nel tratto compreso tra Bingen a sud Coblenza a nord è annoverata dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo libero. Sbarco a Boppard e proseguimento in pullman per Coblenza. Nel pomeriggio visita guidata di Coblenza, sulla riva sinistra del Reno, il cosiddetto “Angolo Tedesco”, luogo in cui il fiume si unisce alla Mosella. Le testimonianze del passato movimentato della città sono tutt’ora presenti nelle torri, nelle fortificazioni e nei castelli che si ammirano passeggiando sul lungofiume. Proseguimento per Colonia, una delle più belle città della Renania-Vestfalia. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° Giorno: Giovedì 08 Agosto 2019 - COLONIA - BONN - FRANCOFORTE
Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di Colonia. Fondata dai romani intorno al 50 a.C., la città divenne sede vescovile sotto Carlo Magno nel VIII sec. e, per tutto il Medioevo, fu un importante centro commerciale. Oggi è una città che vanta un grande patrimonio artistico e culturale. Durante la visita si potranno ammirare il centro storico, dominato dal Duomo gotico, simbolo e cuore della città, annoverato dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Il Duomo di Colonia è una delle chiese più grandi al mondo e la meta turistica più visitata di tutta la Germania. La sua sommità raggiunge i 157 metri e all’interno sono custodite le reliquie dei Re Magi. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Bonn, capitale provvisoria della Repubblica Federale Tedesca dal 1949 al 1990 prima della riunificazione.
Visita del centro città. Proseguimento per Francoforte con arrivo in serata. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno: Venerdì 09 Agosto 2019 - FRANCOFORTE – BOLZANO
Prima colazione in hotel. Partenza per l’Italia. L’itinerario, interamente in autostrada, attraverserà le regioni renane e la Svizzera. Pranzo libero lungo il percorso. In serata rientro per Bolzano. Fine dei servizi.

 

======================

 

Soggiorno marino con possibilità di cure termali

SOGGIORNO A CERVIA

Dal 24 Agosto al 07 Settembre 2019 (15 giorni/14 notti)

Programma

1° Giorno: Sabato 24 Agosto 2019
Ore 06.15 ritrovo dei partecipanti a Bolzano in Via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC. Ore 06.30 partenza in pullman GT via autostrada Bologna – Cesena. Arrivo all’Hotel DIPLOMATIC *** stelle per il pranzo. Sistemazione in camere doppie con servizi privati. Cena e pernottamento.

Dal 2° al 14° giorno:
Soggiorno balneare all’Hotel con trattamento di pensione completa con bevande incluse ai pasti.
L’Hotel DIPLOMATIC *** stelle
Sul lungomare di Cervia è situato in ottima posizione, fronte mare e a pochi passi dal centro di Cervia. Si distingue per la genuina cucina con menù a scelta, variatissimi buffet di verdura ed un ricchissimo buffet di colazione, e per il servizio estremamente curato. Tutte le camere sono dotate di balcone, servizi privati, telefono diretto, cassaforte, televisore e riscaldamento. Gli ospiti dell’Hotel Diplomatic possono usufruire della piscina (presso l’Hotel Universal – accanto), ampio giardino.

15° Giorno – Sabato 07 Settembre 2019
Prima colazione in Hotel. Partenza in pullman GT per Bolzano, via autostrada Rimini – Bologna. Arrivo previsto a Bolzano nel primo pomeriggio. Fine dei servizi.

======================

 

TOUR DEL CILENTO

Dal 05 al 14 Ottobre 2019 (10 Giorni/09 Notti)

Programma

1° Giorno: Sabato 05 Ottobre 2019 – BOLZANO – NOLA O DINTORNI
Ritrovo dei partecipanti a Bolzano in via Duca d’Aosta 68 di fronte la sede LAPIC (orario da definire). Partenza in pullman GT via autostrada. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel zona Atena Lucana-Nola; sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel.

2° Giorno: Domenica 06 Ottobre 2019 - GROTTE PERTOSA – PADULA - PAESTUM
Colazione in Hotel e partenza per l’escursione intera giornata. In mattinata si visiteranno le Grotte di Pertosa/Auletta (Geoparco Unesco). L’intero complesso delle grotte si estende per una lunghezza di tremila metri. Ciò che rende uniche queste grotte è il fiume sotterraneo Negro: un fiume proveniente dalle più recondite profondità che offre un affascinante ed inconsueto viaggio in barca immersi in un silenzio magico. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ci sposteremo a Padula per visitare la famosa Certosa, una meraviglia architettonica dichiarata nel 1998 Patrimonio dell’Umanità. Si tratta del più grande monumento del sud Italia e tra le più grandi certose d’Europa. Un tour coinvolgente tra silenzio e contemplazione. Proseguimento per Paestum (hotel villaggio ****) sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel.

3° Giorno: Lunedì 07 Ottobre 2019 - PAESTUM
Pensione completa in hotel. In mattinata visita di Paestum, “la più bella città della Magna Grecia”: visita dell’Area Archeologica, dove sarete rapiti dall’imponenza e grandiosità dei suoi tre Templi Dorici, la Basilica il Tempio di Cerere ed il Tempio di Nettuno, il quale, assieme all’Hephaisteion di Atene ed il Tempio della Concordia di Agrigento è il meglio conservato del mondo greco. Visita al Museo Archeologico Nazionale di Paestum, che mostra reperti di eccezionale raffinatezza e valore. Prima del rientro tappa in un negozio con possibilità di acquistare la tipica mozzarella di bufala campana (che verrà eventualmente fatta recapitare il giorno prima della partenza in hotel). Cena e pernottamento.

4° Giorno: Martedì 08 Ottobre 2019 - NAPOLI
Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Napoli e dei suoi principali monumenti: il Maschio Angioino, Piazza del Plebiscito, Galleria Umberto I ed il Teatro San Carlo. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata della zona di Spaccanapoli, nota soprattutto per i mercatini di arte presepiale, per proseguire con la visita del celebre Cristo Velato. Passeggiata lungo Via San Gregorio Armeno, la strada forse più caratteristica del centro storico; si giungerà infine al Duomo di Santa Maria Assunta, che conserva al suo interno il Tesoro di San Gennaro. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° Giorno: Mercoledì 09 Ottobre 2019 - PALINURO/CASTELLABATE
Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Castellabate. Il centro storico di questo famoso paese, compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, è riconosciuto dall’Unesco “Patrimonio dell’umanità”. Stradine, vicoletti, archi, brevi gradinate, palazzi, slarghi e case intercomunicanti dove domina la pietra grigia, si rincorrono senza soluzione di continuità, ora volgendo le spalle alla luce intensa ora spalancandosi sul verde del pendio che digrada verso il mare splendente, in uno degli angoli più suggestivi della costa del Cilento. Il borgo è stata la location del film “Benvenuti al Sud”. Pranzo con cestino fornito dall’ hotel. Proseguimento per Palinuro, fascinoso luogo di selvagge bellezze naturalistiche. Le sue grotte marine, le spiagge dorate e le piccole insenature ne fanno un luogo unico che da sempre ha affascinato i viaggiatori di ogni epoca. Non a caso l’escursione prevede una gita in barca a bordo di “gozzi” tipiche barche da pescatori, durante la quale si visiteranno diverse grotte oltre alla famosa Grotta Azzurra. Rientro, Cena e pernottamento.

6° Giorno: Giovedì 10 Ottobre 2019 - VILLAGGIO
Pensione completa in Hotel. Giornata a disposizione per attività libere (possibilità di andare al mercato locale con il trenino dell’hotel-navetta a pagamento).

7° Giorno: Venerdì 11 Ottobre 2019 - COSTIERA AMALFITANA IN BARCA (POSITANO, AMALFI)
Prima colazione in Hotel; dopo la colazione partiremo per l’escursione in Costiera Amalfitana. La “Divina Costiera” magicamente sospesa tra il blu del mare e quello del cielo è tra le coste più incantevoli del mondo. La navigazione da Salerno consente di godere di un paesaggio di straordinaria bellezza, dove la natura si fonde armoniosamente con l’intervento dell’uomo: dai terrazzamenti con i limoneti, dagli orti ai vigneti, dai pittoreschi centri abitati alle torri di avvistamento, una tavolozza di colori che da sempre rapisce chiunque la visiti, regalando un’emozione continua. L’escursione partirà da Salerno alle ore 09.40 con arrivo a Positano alle ore 11.00. Dopo 2 ore e mezza di sosta si ripartirà alla volta di Amalfi con rientro alle ore 17.40 (arrivo a Salerno alle ore 18.20 circa).
Positano: Alcuni fanno risalire il nome di Positano al Dio del mare Nettuno, per i greci Poseidone, che avrebbe fondato l'abitato per amore della ninfa Pasitea. Tra i più pittoreschi dei comuni della costiera, famosa per la moda-mare e non solo: tantissime botteghe dove poter incantarsi di fronte a raffinati abiti in canapa, cotone, lino e seta, e a sandali fatti a mano. Un piccolo borgo completamente costruito in verticale, aggrappato alla roccia: una variopinta tavolozza di colori.
Amalfi: La gemma della omonima costiera, la cui fondazione è legata ad una leggenda, secondo la quale Ercole scelse la sua spiaggia per seppellirvi l’amata Amalfi, la ninfa dagli occhi color mare. Un groviglio di vicoli e scalinatelle che si inerpicano sul costone roccioso, ed una piccola piazzetta, salotto di Amalfi, dominata dall’imponente Cattedrale che si eleva su di un alto scalone monumentale, capolavoro dell’architettura romanica, che conserva al suo interno le reliquie del Santo Patrono Andrea. La chiesa, il chiostro del paradiso, il museo religioso la cripta: un complesso di notevole interesse storico-artistico.

8° Giorno: Sabato 12 Ottobre 2019 - VILLAGGIO/AGROPOLI BY NIGHT
Pensione completa in Hotel. Giornata a disposizione per attività libere. Dopo la cena, partenza in bus per la vicina Agropoli: la porta nord del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. La passeggiata in centro offre scorci favolosi sul Golfo di Salerno, sulla Costiera Amalfitana, su Punta Campanella e l’isola di Capri.

9° Giorno: Domenica 13 Ottobre 2019 – POMPEI - NOLA O DINTORNI
Prima colazione in hotel e mattinata libera. Pranzo in hotel. Partenza per Pompei: scavata per circa quattro quinti del suo territorio urbano è il sito archeologico urbano più suggestivo e famoso al mondo. Passeggiando per gli scavi è possibile visitare il Forum, il Tempio dedicato a Giove Capitolino e il Tempio di Apollo. Lungo la via dell’Abbondanza è interessante visitare i negozi dell’epoca come il bordello ricco di dipinti erotici. Proseguimento e sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

10° Giorno: Lunedì 14 Ottobre 2019 - NOLA/ATENA LUCANA o dintorni /REGGIA DI CASERTA - BOLZANO
Colazione in Hotel e partenza per il viaggio di rientro. Durante il viaggio tappa per la visita della Reggia di Caserta e del suo parco, due gioielli di ineguagliabile splendore. Progettata nel Settecento da Luigi Vanvitelli, su incarico di Carlo III di Borbone, la Reggia rappresenta il trionfo del barocco italiano. Si resta incantati dalla bellezza e grandiosità degli interni, un continuo susseguirsi di stucchi, bassorilievi, affreschi, sculture, pavimenti ad intarsio, e dalle magnificenze dell’esterno: il parco con il giardino all’italiana e quello inglese, fontane e cascate, vasti prati, aiuole squadrate e soprattutto un trionfo di giochi d’acqua. Pranzo libero e rientro in serata via autostrada per Bolzano. Fine dei servizi.

Link utili

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter !

INVIA

Contattaci

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci

info@lapicuvz.it

Orario Ufficio

Per info chiamare: +39  0471 287336

  • Lunedí-venerdí:  8:30-12:30/ 14:30-18:00
  • Sabato & Domenica: chiuso